8/1/2003 ore 8,30  Mercoledi’

GESU’ URLA DENTRO DI ME: 

 Dillo, urlalo ai Sacerdoti che fanno scempio delle vostre Anime perche’ non credono a questi Miei Messaggi di Richiamo, di ammonimento!”

“E’ ora o Figlia, o Figli di divulgare i Messaggi che ti ho dato per i Sacerdoti. Stiano inginocchiati dinnanzi alla  S.S. EUCARESTIA, tante ore, tante ore, tante piu’ ore possibili!

Se cosi’ non faranno, il castigo, sara’ molto grande, molto grande!

Insieme ai Sacerdoti ci siate anche voi o Figli, parte del Mio giardino.E’ ora o Figli, e’ ora, non potete piu’ permettervi di tergiversare,fate presto!

Invitate i vostri Sacerdoti a preparare tavole imbandite per la Mia S. CENA , invitate tutti, storpi, ciechi, sordi perche’ possano mangiare questo pane che e’ frutto per la vostra vita in terra, ma soprattutto frutto di VITA ETERNA!

Gridatelo o Figli, e’ ora di iniziare ad avere questi sentimenti. E’ ora di ADORARE DIO con tutto il vostro essere donando tutto quel tempo che DIO concede a tutti voi.

Voi non dovete, voi non potete pensare che e’ frutto della fantasia di questa Creatura a cui io detto.

E’ VERITA’ o Figli, VERITA’ del vostro DIO che vi chiama all’Amore Suo e verso i Fratelli vostri.

Quel tempo che donerete a “ LUI “ vostro DIO, verra’ tolto ad eventuali vostre malattie, ad altri disagi e difficolta’ che vi toglierete intorno con la Preghiera e l’Adorazione Eucaristica!

E’ il vostro Dio o Figli che vi invita, non lasciate che questo invito sia vano.

Il Padre e’ stanco del comportamento di voi uomini e dei Miei Figli Prediletti Sacerdoti.

Vi adeguate troppo alle Leggi degli uomini, cercate di condividere – in parte – queste Leggi e non vi occupate, se non tiepidamente delle MIE SANTE LEGGI.

Svegliatevi  o Figli, il tempo e’ compiuto, il Padre ha in mano lo scettro della S. Giustizia, e’ Mia Madre, la Mia S.S. Madre che tiene fermo il Suo S. Braccio.

Uniformatevi o Figli alle S. Leggi Divine e toglierete da voi ogni male, ogni malattia, ogni disagio nelle vostre famiglie.

Siamo banditori di crociate dell’Amore Puro.

Chiedete ai vostri Sacerdoti di ADORARE, ADORARE, ADORARE, DI INDIRE PREGHIERE E CULTI, CULTI AL VOSTRO DIO! IO GESU’ DEVO ESSERE ADORATO!

Vi Amo, Figli Vi Amo. Voglio salvarvi tutti!

Io urlo nel tuoCuore, perche’ tu, voi lo possiate urlare a chi vi sta intorno.

I Sacerdoti, sono troppo tiepidi, assecondano troppo il popolo di Dio, mentre imponendosi con piu’ forza alle Mie Sante Leggi, ricupererebbero meglio i cuori, perche’ il cuore dell’uomo ormai e’ confuso ed ha bisogno di certezze, certezze o Figli Prediletti!

Non siate insipidi. A voi ho dato ogni potere spirituale.

Traducete i vostri poteri spirituali, anche in materia, in cio’ che dovete e potete fare per questo popolo di Dio che aspetta i vostri consigli, le vostre certezze, i loro bisogni.

Correte, o Figli e’ necessario correre, pena le vostre malattie, i vostri disagi, le vostre incertezze, le vostre famiglie disunite e quant’altro oggi il mondo sa darvi.

Pace o Figli, cercate la Pace!  Solo Dio puo’ donarvela. Amen, cosi’ sia."

Gesù

 Terminato ore 9,10