23.1.2003  ORE 22,20 Giovedì 

Scrivi, o Figlia, il Mio S. Cuore ti detterà. Fin dal mattino del 21.1.2003 Gesù mi ha anticipato il tema di stasera:  

I TESTIMONI DI GEOVA

Molti Miei Figli Battezzati sono usciti dalla Mia Santa Chiesa e sono entrati a far parte di questa setta che sono i testimoni di Geova.

Essi hanno stravolti i testi sacri e si sono impossessati di una parola, di una dottrina a loro personale interpretazione.

Interpretazioni iniziali dei suoi “ Fondatori ” poi interpretazione di chi frequenta questa dottrina.

Ah, che dolore per il mio S. Cuore che molti cristiani abbiano deciso di essere annoverati tra le file di questi figli Testimoni di Geova.

Perché questi vostri fratelli se ne sono andati dalla mia S.S. Chiesa?

Perché i Miei e vostri Pastori hanno scarseggiato nell’incoraggiamento, nell’aiuto, nel consiglio e anche voi Figli Miei che siete rimasti tra le file dei Cristiani, non siete stati loro di esempio.

Insomma, non vi hanno visti tendere alla perfezione come il vostro Dio e spesso avete mancato con essi e tra voi di CARITA’.

Figli, alcuni di essi trovandosi in necessità interiori e spirituali, hanno creduto bene di rivolgersi a questi fratelli che inizialmente, mostrano di dare molto aiuto a questi nuovi fratelli, che vanno a far parte delle loro fila.

Nel momento del Divino Giudizio, sarete giudicati anche su questo: perché tanti fratelli se ne sono andati, mettendo loro stessi in balia di una religione che non può fare parte dei “ Cristiani ”.

Nel loro Battesimo, lo Spirito Santo di Dio non agisce su di loro.

Quanto tempo perduto, quante riunioni inutili, quante parole sprecate a seguito di errata interpretazione della Mia S. Parola, che agisce e guarisce i cuori, quando questa è bene interpretata, poiché da essa esce “ La Divina Sapienza ”.

Io dicevo al tempo della mia vita pubblica, “ lasciate che i bambini vengano a ME”, ed Io sempre vi invito ad avere animo da bambini, ma nel caso di convincimento in queste sette o Figli, Io vi suggerisco che voi siete troppo ingenui.

Come potete, come Battezzati, decidervi a compiere un sì detto passo, mortificando ogni vostro pensiero Cristiano se siete già stati Battezzati? Voi, o testimoni di Geova, che avete deciso per questa strada e state percorrendola non siete felici, avete rinnegato Gesù Cristo, e ciò non può rendervi felici.

Credete di poter ricostruire dentro di voi una nuova trama, ma la vostra vita e quella del vostro Dio, ma voi sapete che come Cristiani uno solo è il Maestro ed uno solo si chiama Gesù Cristo. Non intessete parole e una storia a vostro piacimento, il vostro SignoreGesù CristoFiglio di Maria Vergine S.S. ha una sua storia.

Figlio Unico del Padre e della mia S.S. Madre Maria perché unica doveva essere la paternità e maternità, come uomo.

Lasciate che il S.S. Spirito di Dio, come Battezzati in Cristo, vi illumini.

Vi aiutino in questo anche l’amore e l’esempio dei vostri fratelli Cristiani.

A voi, o miei Figli Cristiani, vi incito ad invitare di nuovo tra voi questi Fratelli vostri, perché anche loro possano contribuire insieme a voi a partecipare a quel disegno e Progetto d’amore “Pace nei cuori

che il Padre ed Io vogliamo per ciascun Figlio.

Vi sia d’aiuto in questo la mia S.S. Madre Maria.

La sofferenza e l’offerta di voi Figli Eletti e Prediletti, sia d’aiuto a questi Fratelli che si sono allontanati da quel Padre, loro Creatore che ha dato agli uomini il Suo Prediletto Figlio Gesù Cristo che morendo in croce per ciascun uomo, ha contribuito al bene e alla redenzione di ognuno di voi.

Tornate a me, voi tutti che siete affaticati ed oppressi, ed Io vi ristorerò, Il mio giogo e il mio carico sono leggeri, se vissuti in me Gesù Cristo Figlio di Dio, nato dal Padre, prima di tutti i secoli, generato e non creato della stessa  sostanza del Padre.

Che l’Amore del Padre e del Figlio, uniti insieme nello Spirito Santo, vi riportino a nuova vita, quella vita che è solo in Gesù Cristo, Signore di ogni vita e di ogni storia umana.

Il vostro ritorno, o Figli, sia prossimo.

Che attraverso lo spirito voi possiate comprendere le vostre scelte sbagliate in nome di Geova e non di “ Gesù Cristo vostro Signore

Se cercherete di unirvi nello spirito al mio S. Cuore, io vi suggerirò ogni “Sapienza” per ogni vostra decisione.

Amen, così sia. Recitate il Salmo 39 - L’uomo è un nulla davanti a Dio.”

 Gesu’

Terminato ore 23,05