18.1.2003 ORE 9.40 Sabato

Fin da giovedì notte Gesù mi ha anticipato il tema del dettato.

A voi fattucchieri, maghi, cartomanti ed a chiunque pratica l’occulto

“ Scrivi, o Figlia, il Mio S. Cuore ti detterà. Voi, o Figli, avete scelto il potere delle tenebre.

Satana vi fa, può farvi conoscere ogni cosa, ma tramite lui ingannate voi stessi e a chi a voi ricorre.

Vi chiamo Figli, perché Figli dello stesso Padre, ma come potrò chiamarvi ancora Figli se non riconoscerete il vostro errore, i vostri errori?

Come potete continuare a servire satana, le tenebre, adeguandovi sempre ad esso, per i vostri guadagni economici.

Si, perché è solo per questo che voi lavorate, ma anche per essere grandi con il vostro sapere agli occhi degli uomini.

Non siete sereni, siete perfidi agli occhi di Dio ed anche voi vi rendete conto che il vostro muovervi, il vostro lavorare non è sereno perché è fatto di cose MALEFICHE e quindi frutto del maligno.

Lui vi lusinga, vi inganna, suggerendovi le cose che dovete fare e dovete dire, ma non certamente per il bene che dovrete fare o dovrete dire, ma soltanto per ingannare chi a voi ricorre.

Se le persone che a voi ricorrono, riflettessero sul loro operare, sul loro muoversi, quanta pace e quanta gioia in più potrebbero accumulare, e quanto in più servirebbero le Mie Sante Leggi Divine.

Si abbevererebbero di pane ed acqua che non costa nulla, ma che arriva da luogo sicuro, da fonte sicura.

Venite a Me, voi tutti che siete affaticati ed oppressi ed Io vi ristorerò.

Chi a voi ricorre perché ammalato, disperato, ingannato, depresso, è convinto, dietro lauto pagamento, di raggiungere quelle mete che voi garantite ad ogni uomo. 

La garanzia, o Figli, è solo in potere di Dio, se Lui garantisce è fedele, mentre questo non è permesso a nessun altro uomo.

Satana può darvi, suggerirvi, perché conosce, facendo parte del soprannaturale, ma chi decide se donarvi ogni cosa è il vostro Dio, soltanto il vostro Dio.

Io ho in mano ogni cosa, tutto è in Mio potere.

Satana vuole convincervi diversamente, ma voi potrete constatare che da lui non otterrete ogni cosa, ma poi, soprattutto attraverso l’occulto, non avete, non trovate la pace e la gioia che sono invece frutto del vostro Dio Trino.

Vi lancio un appello, Figli, è un appello del vostro Dio:

tornate a ME, chiedete a ME ciò di cui avete bisogno.

Io conosco ogni vostra necessità, ogni vostro desiderio, assaporo il vostro cuore e voglio donarvi ogni bene, per voi e per i vostri cari.

A voi che lavorate nell’occulto, ed a voi che vi servite dell’occulto, venite a Me, Io posso donarvi ogni bene ed ogni cosa.

Voi peccate, il vostro è un peccato rosso scarlatto perché credete a satana e non nel vostro Dio.

Non vi è alcun altro Dio al di fuori di ME. Pensate a questo e non affidatevi a nessun altro. 

Tornate alle pratiche religiose:

-          S.S. Sacramenti;

-          S. Messa;

-          Adorazione;

-          Lettura della S. Parola e Meditazione e soprattutto

-          AMORE verso il prossimo.

Vi ho invitati perché siete affaticati e stanchi, ma quale ristoro otterrete dal vostro Dio. Provate e vedrete!

La Mia Misericordia, in questo tempo di grande purificazione, è immensamente grande: chiedete perdono al vostro Dio ed inginocchiatevi a Lui, Egli è buono, lento all’ira e ricco di grazia e vi donerà ogni cosa.

La Sua Grazia giungerà su di voi e sui vostri cari.

E voi, oh, uomini che lavorate per l’occulto, invece di spillar quattrini, potrete amare chi vi sta d’intorno, perché il vostro Dio ve lo chiede, ve lo comanda.

Non potete amare “ Lui ”, senza amare il prossimo. Il prossimo è parte di voi, perché tutti siete figli di Dio e Corpo Mistico della Chiesa.

Vi chiederete che fare poi: il vostro Dio vi aiuterà anche in questo.

Da “Lui” proviene ogni cosa, infatti tutto fu fatto per mezzo di “Lui”.

Io sono morto e risorto per ciascun uomo, e anche per ciascuno di voi.

Voglio salvarvi, o Figli, voglio prepararvi, o Figli, a quel nuovo Regno che verrà. Ma quanti disagi, quante difficoltà, prima che giunga questo Regno nuovo.

Vedrete giungere Gesù Cristo dalle nubi, così come se n’è andato.

Ma quali sofferenze prima, quali purificazioni per tutti gli uomini, per il grande e grave peccato sociale, compresi i vostri, Dio, o figli, è stato per troppo tempo dimenticato.

Vedete voi, avete scelto la strada dell’occulto, avete servito satana, pur di non rivolgervi al vostro Dio che tutto può, tutto conosce e tutto opera.

Tornate a ME, sono Io Gesù Cristo che vi sollecita, vi chiama, vi implora!

Solo con l’amore verso “Lui” ed in “Lui” e verso i vostri fratelli tutti, potrete giungere a quella pacificazione che fa parte del Regno di Dio.

Ascoltate la “Mia voce” , è voce chiara, e le parole sono semplici da comprendere. Voi invece avete intrighi, le vostre parole sono poco chiare e vengono continuamente rettificate, modificate.

Siete spesso confusi, poiché quando le cose non si realizzano, voi confondete i cuori degli uomini che a voi si rivolgono.

Vi ripeto

-          voi che lavorate

-          voi che vi rivolgete all’occulto per avere beneficio,

cessate ogni pratica con satana, il vostro Dio vi ricompenserà! 

Riflettete, sia deciso il vostro Cuore per ciò che farete. Amen, così sia."

 Gesù